INFORMAZIONI E PREVENTIVI

PIEGATURA PLEXIGLASS E MATERIE PLASTICHE

FIRMA effettua piegatura delle materie plastiche sia a caldo che a freddo grazie a centri di piega a resistenze termiche, sia grazie ad una pressa-piegatrice dedicata alla piegatura a freddo del policarbonato.

PIEGATURA A CALDO 

Le lastre di metacrilato (PMMA) verranno piegate lungo le linee di calore sulle quali vengono posizionate; successivamente vengono definiti ed assegnati i gradi della piega posizionando le lastre su dime sopra/all’interno delle quali rimarranno per raffreddarsi ed indurirsi nuovamente.

PIEGATURA A FREDDO 

Le lastre di policarbonato compatto (PC) verranno piegate posizionando le lastre su dime che con la pressione spezzeranno le catene polimeriche e doneranno nuova forma alle lastre stesse.

Progetti

Sotto: piegatura a caldo di espositori personalizzati per porta listini digitali.

INCOLLAGGIO PLEXIGLASS E MATERIE PLASTICHE

FIRMA effettua incollaggio delle materie plastiche sia tramite processo tradizionale con collanti mono e bi-componente, sia incollaggio UV.

Con entrambe le tecniche possono essere effettuati incollaggi estetici e di tenuta del metacrilato ed è possibile scegliere fra incollaggi di testa oppure a 45°. 

INCOLLAGGIO TRADIZIONALE

Incollaggi effettuati con colle mono e bi-componenti secondo la tradizionale tecnica di incollaggio e asciugatura senza il supporto di processi di fotopolimerizzazione.

INCOLLAGGIO UV

Incollaggio effettuato da personale specializzato e formato dall’azienda per l’utilizzo di macchinari dotati di raggi UV. Questi macchinari sono in grado di velocizzare il processo di asciugatura delle colle (attraverso la fotopolimerizzazione) e di garantire incollaggi esteticamente rilevanti senza bolle o imperfezioni e ad alta resistenza meccanica.

Progetti

Sotto: incollaggio a 45° di teche in metacrilato trasparente, asciugatura tramite fotopolimerizzazione con lampada UV.