INFORMAZIONI E PREVENTIVI

LUCIDATURA A FIAMMA

La LUCIDATURA DEL METACRILATO, con questo sistema, si ottiene proprio scaldando con fiamma CO2 i bordi o le parti in metacrilato rimaste allo stato grezzo dopo le operazioni di taglio tramite centri di lavoro a controllo numerico CNC, donando trasparenza e brillantezza di elevata qualità.

Progetti

LUCIDATURA A TAMPONE

FIRMA dispone di tamponi a colonna utilizzati dagli operatori e di tamponi automatici per la lucidatura di prodotti di grandi dimensioni e peso elevato.

La lucidatura del metacrilato, con questi macchinari, si ottiene grazie ad un’abrasione controllata della superficie, per mezzo di paste abrasive a grana finissima e uniforme, la quale riduce l’entità della scabrezza superficiale del semilavorato.

Progetti

RETTIFICA E LUCIDATURA A DIAMANTE

FIRMA, grazie ad una rettificatrice dotata di fresa con punta di diamante è in grado di ottenere

RETTIFICA DEGLI SPESSORI di blocchi di metacrilato (PMMA).

LUCIDATURA DEI BORDI GREZZI di lastre e blocchi di metacrilato, ma anche di teste di barre piene e tubi.

Lunghezza max lavorabile: 1500 mm
Spessore lavorabile: da 1 mm a 80 mm.

Progetti