Lo sapevi che ... | Firma snc INFORMAZIONI E PREVENTIVI
PLEXIGLAS E' IL NOME COMMERCIALE DEL PMMA (POLIMETILMETACRILATO)

Il polimetilmetacrilato (in forma abbreviata PMMA) è una materia plastica formata da polimeri del metacrilato di metile.

Nel linguaggio comune si usa impropriamente anche il termine metacrilato e molto spesso, per identificarlo, si utilizzano i suoi nomi commerciali (Plexiglas, Perspex, Lucite, Trespex, Vitroflex, Acrivill, Perclax, Limacryl, Crylux, Oroglas, Setacryl, Altuglas).

DATI:

  • Nome IUPAC (Unione internazionale di chimica pura e applicata): Poli(metil-2-metilpropenoato)
  • Formula molecolare : (C5O2H8)n  , monomero
IL PMMA E' PIU' SICURO DEL VETRO

Il polimetilmetacrilato (PMMA, plexiglas, vetro acrilico) ha la proprietà di essere più o meno in percentuali diverse, infrangibile a seconda della sua “mescola”. Per queste caratteristiche è usato nella produzione di carter e presidi antinfortunistici, di coperchi per macchine confezionatrici sottovuoto, di vetri di sicurezza, nell’oggettistica d’arredamento ed architettonica.

DATI:

  • Il metacrilato (PMMA, plexiglas) ha un punto di rottura superiore al vetro = si rompe meno facilmente rispetto al vetro (è più sicuro).
  • Il metarilato è più morbido e sensibile ai graffi e alle abrasioni rispetto al vetro; a questo generalmente si ovvia con un opportuno rivestimento; eventuali graffi su lastre colate possono essere facilmente eliminati grazie a polish specifici (paste in crema usate anche per il legno).
LE MATERIE PLASTICHE SONO RICICLABILI

Il metacrilato (PMMA, plexiglas) è un materiale ecologico e riciclabile al 100%.

Nonostante la resistenza del PMMA fa si che i suoi prodotti abbiano una durata molto lunga e che il loro smaltimento sia molto lento, dal punto di vista ambientale gli scarti di lavorazione sono raccolti da aziende specializzate che li fondono e li trasformano in nuovo prodotto.

NB: Pur essendo un materiale plastico questo non deve trarre in inganno, c’è plastica e plastica, come c’è metallo e metallo ( l’oro e il ferro sono due metalli…..ma c’è molta differenza! )

DATI:

  • Ecologico ( riciclabile al 100% )

 

IL PMMA E' PIU' TRASPARENTE DEL VETRO

Anche se non molti lo sanno, il polimetilmetacrilato (PMMA, plexiglas, vetro acrilico) è più trasparente del vetro, al punto che possiede caratteristiche di comportamento assimilabili alla fibra ottica per qualità di trasparenza.

DATI:

  • Il metacrilato (PMMA, plexiglas) è più trasparente del vetro alla luce visibile, circa 0,93 contro i 0,8-0,9 del vetro.
  • a differenza del vetro, esistono alcune formulazioni che non fermano la luce ultravioletta (plexiglas GUV-T).
  • è trasparente alla luce infrarossa fino a 2800 nm, mentre la luce di lunghezze d’onda maggiore viene sostanzialmente bloccata.
  • Sono state create appositamente per ottenere caratteristica opposta, specifiche formulazioni di PMMA atte a bloccare la luce visibile e a lasciar passare la luce infrarossa di un dato intervallo di frequenze (utilizzi: produzione di telecomandi e sensori rivelatori di fonti di calore).
IL METACRILATO NON E' "PLASTICA"

Pur essendo un materiale plastico questo non deve trarre in inganno, c’è plastica e plastica, come c’è metallo e metallo: l’oro e il ferro sono due metalli…..ma c’è molta differenza!

DATI:

  • L’oro non è ferro – anche se entrambi sono metalli
  • Il metacrilato (plexiglas) non è plastica – anche se entrambi sono materiali plastici
L'ALCOL FA MALE ... ANCHE AL PMMA (PLEXIGLASS)

Il metacrilato, è un materiale plastico che va tenuto con molta cura ed ha bisogno di alcune precauzioni per mantenere invariata la sua bellezza e lucentezza nel tempo.

COME PULIRE IL METACRILATO:

  • utilizzare prodotti SENZA alcool, ammoniaca o sostanze simili (aggressive).Il metacrilato (PMMA, plexiglass) una volta lavorato subisce degli “shock” e il contatto con una di queste sostanze può causare piccolissime crepe all’interno del materiale che con il tempo si estendono rovinando l’intera superficie.
  • Per la pulizia del metacrilato utilizzare un panno molto morbido e destinato al solo utilizzo della pulizia di questo materiale. Sulla superficie del panno non devono esserci trucioli di altri materiali, particelle, tracce di colla o quant’altro, che potrebbero graffiare il materiale.
IL PMMA (PLEXIGLAS) SI ILLUMINA!

Pannelli piani o termoformati (curvati o trasformati in forme tridimensionali come tronchi di cono o semisfere), si possono illuminare grazie alla Tecnologia Backlight Unit.

Tecnologia backlight unit: tecnologia di incisione laser basata su un algoritmo che a seconda di forma e dimensione dei pannelli luminosi da realizzare, ottimizza l’incisione per garantire perfetta uniformità luminosa.

Luce perimetrali Led garantiscono inoltre un notevole risparmio energetico.

ALCUNI DEI PROGETTI REALIZZATI:

IL METACRILATO NON INGIALLISCE

Per fare chiarezza sul tema, esistono materie plastiche che ingialliscono in maniera graduale nel corso del tempo ma la velocità di “invecchiamento” della lastra (e quindi del suo ingiallimento e della minore trasmissibilità luminosa) dipende in primo luogo dal materiale plastico di cui si parla, dipende poi dalle zone climatiche in cui è impiegato (ingiallisce più facilmente in zone climatiche caldo-umide).

Il metacrilato (PMMA) è garantito da molte aziende produttrici per circa 30 anni. Le aziende garantiscono il non ingiallimento e la massima trasmissione luminosa per le lastre solide, alveolari, ondulate, blocchi, tubi e barre, in versione trasparente non colorata.

Esistono inoltre lastre in materie plastiche protette UV (con protezione contro radiazioni UV) su uno o su entrambi i lati. Queste lastre quindi donano alla lastra una protezione ad-hoc contro l’ingiallimento.

DATI IN MEDIA :

Il metacrilato (PMMA) è garantito da molte aziende produttrici per circa 30 anni.